Ucciso il fratello di Ragland Avellino perde il suo leader

Fulmine a ciel sereno in casa Sidigas Avellino. Ieri è venuto a mancare Shawn Ragland, fratello minore del play statunitense Joe. La società biancoverde, attraverso una nota ufficiale esprime la propria vicinanza alla famiglia Ragland. Al momento vige il più stretto riserbo sulle cause ed il luogo della morte, secondo indiscrezioni sembrerebbe che sia stato coinvolto in una sparatoria. I dirigenti irpini sono in attesa di conoscere maggiori informazioni, ma è certo che Ragland domani volerà negli States per raggiungere la famiglia. Non conoscendo le tempistiche, c’è il rischio per Avellino di perdere il suo leader almeno per le prime due gare dei playoff contro Reggio Emilia in programma sabato e lunedì prossimo al Paladelmauro. Ma la società conta di poterlo rivedere in Irpinia in tempo utile. Di sicuro la Sidigas, però, non tornerà sul mercato per reperire un sostituto a gettone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *