Jardim: "Juve meglio di noi Ma il sogno è ancora vivo"

Al Monaco servirà più di un’impresa per ribaltare il 2-0 dell’andata, Leonardo Jardim proverà a sorprendere Allegri con l’esperienza di Falcao e l’intraprendenza di Mbappè, ma il muro bianconero è il più solido d’Europa. “A Montecarlo la Juve ci ha messo in seria difficoltà, se vogliamo qualificarci dobbiamo fare qualcosa di più. Non sarà facile – le parole dell’allenatore del Monaco, alla vigilia -, potremmo cambiare qualcosina, ma dovremo dare il 100%. Ho guardato un po’ la storia di tutti i giocatori bianconeri, la Juve è una squadra di altissimo livello: il loro giocatore con meno esperienza ne ha quanto il nostro più esperto, potete immaginare il divario”.
PIU’ CONCRETEZZA — Un Monaco all’attacco, ma con la mente lucida. “Dovremo attaccare, ma bisogna avere la menta libera, fredda, se ci scopriamo rischiamo. Ho visto e rivisto la partita dell’andata, abbiamo fatto gli stessi tiri della Juventus, però loro sono stati più cinici, efficaci al 100%, noi invece non abbiamo fatto gol. E’ anche un discorso di maturità. Sono fiero dei miei giocatori, siamo arrivati già in semifinale di Champions e nessuno all’inizio dell’anno credeva in noi. Domani vogliamo assolutamente continuare il nostro sogno in Europa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *