Incontro Sarri-De Laurentiis C'è ottimismo sul rinnovo

Non ci sono novità sostanziali dopo il primo incontro tra Aurelio De Laurentiis e Maurizio Sarri. I due si sono incontrati nella tarda mattinata alla presenza del diesse, Giuntoli, dell’amministratore delegato, Andrea Chiavelli e del vice presidente, Edoardo De Laurentiis. L’incontro è stato interlocutorio, il presidente ha esposto all’allenatore le sue richieste, prevalentemente di natura tecnica, come la valorizzazione dei giovani.
VIA LA CLAUSOLA? — Nessun problema sulla questione economica, De Laurentiis è pronto a soddisfare l’esigenza di Sarri: 2,8 milioni a stagione più uno legato ai bonus e ai risultati, oltre che ad accontentare, nel possibile, le sue richieste sul mercato. L’impressione è che le parti si siano riavvicinati, che il ciclo possa continuare. Il tecnico è rientrato a Castelvolturno ed è apparso abbastanza sereno. Probabilmente, i due si rivedranno domani sera, alla cena sociale per continuare a discutere, dovranno parlare di scadenza del contratto (al momento è 2020), della possibilità di eliminare la clausola rescissoria. Insomma, nei prossimi giorni avranno la possibilità di chiarirsi meglio. Al momento, si è sullo 0-0.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *